Scala Norwood e Calvizie: Quanto è Grave? [Classifica]

scala norwood

Cos'è la scala Norwood?

La scala Norwood è il sistema di classificazione utilizzato per determinare il grado di calvizie.

In particolare, queste scala offre immagini che suggeriscono le diverse fasi di calvizie e viene generalmente utilizzata dai medici quando si parla di calvizie maschile. Offre quindi un punto di riferimento per identificare la gravità della calvizie e poter identificare le scelte terapeutiche migliori e anche misurare l'efficienza della terapia.

norwoodRimedio per la Calvizia al Prezzo più Basso

Fase 1

Nessuna perdita sostanziale dei capelli o della recessione del cuoio capelluto.

Fase 2

Nella fase 2 c'è solo un leggero declino della linea dei capelli, generalmente attorno ai lati.

Fase 3

In genere la perdita di capelli inizia a diventare visibile durante la fase 3. La linea superiore di solito si stacca dal lato, fornendo una forma a "M" curva quando vista dall'alto.

Più avanti, nello stadio 3A, i lati dell'attaccatura possono essere leggermente meno definiti.

Fase 4

L'attaccatura dei capelli è molto peggio della fase 2 e vi sono peli sporadici o peli assenti sul vertice. Le due posizioni di perdita di capelli sono divise da una fascia di capelli che si attacca ai capelli continuando ad essere sui lati del cuoio capelluto.

Fase 5

Entrambe le sezioni sono più grandi rispetto alla fase 4 e sono ancora separate, ma la fascia di capelli contenuta tra di loro è più stretta e più rara.

Fase 6

Qualcuno con la calvizie nella fase 6 è quasi completamente senza capelli davanti e nella parte superiore della testa.

Potrebbero esserci ancora dei capelli sui lati della testa, ma la corona e la parte anteriore della testa sono attualmente esenti da capelli.

Fase 7

Nella fase 7, la calvizie colpisce i lati della testa, fino a quando solo un sottile anello di capelli racchiude la parte esterna della testa.

norwood

Terapie per la calvizie


Esistono diverse terapie e prodotti disponibili per la calvizie anche se c'è da dire che la maggior parte delle scelte terapeutiche hanno il miglior ritorno sull'investimento quando la perdita di capelli rimane nelle sue prime fasi.

Coloro che iniziano a trattare la caduta dei capelli nelle fasi successive possono semplicemente trarre vantaggio da molte altre alternative di trattamento più forti, come la procedura chirurgica o farmaci più potenti.

Le sezioni elencate di seguito elencano alcune delle opzioni terapeutiche disponibili per la perdita di capelli:

- Minoxidil
- Trattamento laser
- Finasteride
- Trattamenti dermatologici

Pigmentazione del cuoio capelluto

Il trattamento delle zone esenti da capelli con l'applicazione di piccoli tatuaggi può aiutare a far sembrare che ci siano capelli in quella zona. Funzionano benissimo con tagli di capelli corti.

foto di aglio per olioRimedio per la Calvizia al Prezzo più Basso

Trapianto di capelli

Durante il trapianto, uno specialista va ad eliminare piccole chiazze di follicoli piliferi sani dal cuoio capelluto e li va ad impiantare in luoghi senza capelli per ridurre al minimo la comparsa di calvizie.

Come viene diagnosticata la calvizie?

La perdita di capelli può essere diagnosticata con un esame fisico e anche con un'anamnesi. Molte volte le perdite di capelli vengono identificate come delle calvizie maschili - tuttavia, se sei giovane, donna o stai sperimentando una perdita di capelli insolita, il tuo medico potrebbe giustificarla con altre possibili cause.

Da dove nasce la calvizie maschile?


La perdita dei capelli nei maschi è causata da una combinazione di aspetti genetici, ambientali e anche ormonali. La tua genetica (ereditata dai tuoi genitori), identifica la tua sensibilità agli ormoni chiamati androgeni, in particolare uno chiamato diidrotestosterone (DHT).

Ogni ciocca di capelli inizia nelle radici di un capello e in genere si espande per 2-6 anni prima di entrare in una fase di rilassamento e, successivamente, di caduta. Quando le radici iniziano a far crescere un nuovo capello, il ciclo poi ricomincia.


Gli androgeni nelle radici dei capelli possono causare cicli più brevi di crescita dei capelli, che durano semplicemente settimane o mesi.

Il DHT promuove il processo di miniaturizzazione, il quale innesca nuovi peli più corti e più sottili rispetto al passato.

Alla fine, i follicoli piliferi diventano troppo piccoli per generare nuovi capelli.

In Conclusione: il rimedio per la Calvizie


La scala Norwood è uno strumento che tu e anche il tuo medico potete utilizzare per misurare il livello e la gravità della calvizie.

All'inizio, la perdita di capelli può essere trattata con farmaci e, nelle fasi successive, ci sono numerose opzioni chirurgiche (e non).

Uno dei metodi migliori per poter risolvere il problema della calvizie sta nel Folisin, un potente farmaco che impedisce alla calvizie di progredire e che ti aiuterà a far ricrescere i capelli in poco tempo.

Non perdere quest'opportunità, quest'anno è disponibile in Italia e al link qui sotto puoi trovarlo al prezzo più basso sulla rete:

immagine di un farmaco per la calvizia

AUTORE:

Augusto Riva

Mi è sempre interessato l'argomento della calvizie e, avendo fatto numerosi studi e sentito numerose opinioni, ho deciso di condividere la mia  conoscenza sull'argomento in questo portale, in modo da poter aiutare uomini e donne a far decisioni migliori  dato che molti rimedi e consigli sul web sono fuorvianti.

Torna alla homepage