Nadal e la Lotta alla Calvizie:
il suo Trapianto è Fallito?

immagine di Rafael Nadal

Sapevi che il famoso tennista Rafael Nadal è impegnato in una partita molto importante? Quale? Quella contro il problema della calvizie.

32 è un numero importante per Nadal. Il tennista ha festeggiato da poco il suo 32esimo compleanno.

Di partite ne ha vinte molte nella sua carriera, ma ce n'è una che lo sta impegnando particolarmente. Si tratta del match contro la calvizie.

Non so tu, ma io ho notato alcune fotografie tratte dalla finale del  Roland Garros in cui Nadal ha affrontato il collega Thiem. Se osservi bene quelle immagini, potrai vedere che Nadal sfoggia una chioma più rada di quella che lo caratterizzava in passato. La zona posteriore poi, quella che si definisce 'corona', sembra essere la parte più colpita.

Anche Nadal soffre di alopecia!

Ricorderai che il tennista combatte da tempo con questo problema, tanto che due anni or sono aveva già chiesto l'aiuto di specialisti del settore nella capitale spagnola.

Rimedio per la Calvizia al Prezzo più Basso

Il trattamento di Nadal: l'impianto capillare


A proposito di quella visita specialistica a Madrid, se osservi le fotografie del tennista solo qualche mese più tardi quella finale, non potrai non notare come la sua capigliatura sia più folta.

L'occasione in questione era il 'Masters 1000' che si è tenuto a Montecarlo. Di cosa si trattava, ti starai chiedendo. Semplice, del cosiddetto 'impianto capillare'.

Purtroppo però, a distanza di poco tempo, Nadal è stato visto con la capigliatura di nuovo rada, e questo sta a significare che la sua battaglia non è stata ancora vinta.
Se temi però che dietro questa perdita di capelli ci sia qualcosa di grave posso certamente rassicurarti.

La perdita dei capelli, seppur fastidiosa, è qualcosa di assolutamente fisiologico negli uomini. Lo ha confermato lo stesso dottor Javier Mato Ansorena, lo specialista in impianti che si occupa anche di alopecia.

Il medico ha affermato anche che essendo Nadal ancora giovane, la sua alopecia potrebbe anche aumentare.

L'innovazione del trapianto capillare


A questo punto lo specialista ha approfondito il discorso dando delle indicazioni molto interessanti che ti riporto. Innanzitutto ha detto che quando si trapiantano i capelli, questi non cadono più, in quanto vengono prelevati da una zona della testa e inseriti laddove sono necessari.

Questa è la differenza con i capelli 'naturali' che invece vengono persi definitivamente.

Semmai Nadal potrebbe aver bisogno di un piccolo intervento di aggiustamento.

Rimedio per la Calvizia al Prezzo più Basso

Cosa fare in alternativa all'operazione per la calvizie


Devi sapere a questo punto che c'è anche un altro sistema per contrastare la calvizie, e non prevede alcun tipo di intervento.
Si tratta di usare degli antiandrogeni, di cui la finasteride è un esempio. Come intuirai dal nome, questi farmaci agiscono contro l'effetto ormonale maschile che comporta, tra l'altro, la caduta dei capelli.

Il medico però ha chiarito che questo tipo di trattamento non sarebbe l'ideale per Nadal, proprio perché sportivo. Il motivo sta nel fatto che tra gli effetti collaterali si potrebbe verificare un calo dei muscoli, cosa impossibile per uno come lui.

Lo dice anche la testa di serie numero 7, Verdasco, che lo elogia definendolo unico al mondo.

immagine di un farmaco per la calvizia

AUTORE:

Augusto Riva

Sono un'appassionato del settore che lavora e vive a Roma, la mia città di nascita. Sia io che mia moglie abbiamo passato anni a soffrire del problema della calvizia e, una volta trovata la soluzione, abbiamo deciso di condividere le nostre esperienze e opinioni su questo portale, dato che la maggior parte dei rimedi e consigli sul web sono fuorvianti.

Puoi leggere di più su di me qui.