Chi è il Medico Specialista per la Cura dei Capelli? Le Figure Professionali a Confronto

Chi è il Medico dei Capelli

Se mi cadono i capelli, ho problemi con il cuoio capelluto o soffro di calvizie a chi mi devo rivolgere?  

Al dermatologo, al tricologo o altro tipo di medico?

A queste domande ho cercato di dare una risposta, facendo alcune ricerche, dalle quale ho potuto rilevare che esistono differenti  professionisti specializzati nella cura dei capelli, ognuno con competenze specifiche, dirette ad affrontare in maniera diversa il problema.  

Le varie figure che ho individuato hanno competenze e ruoli distinti, la scelta dipende dal tipo di cura che hanno bisogno i miei capelli o la causa della caduta.

Chi è lo specialista dei capelli?


In Italia, non esiste uno specialista dei capelli,  la salute di quest’ultima abbraccia vari campi come quello della dermatologia,  della medicina estetica e dell’endocrinologia,  motivo per cui ho a disposizione quattro categorie di medici a cui fare affidamento a seconda se soffro di calvizie, alopecia o voglio effettuare un trapianto.  

Nello specifico,  le figure professionali che hanno competenze ed esperienze per capire quali sono i disturbi legati alla perdita dei capelli o altre patologie  sono rappresentate da:  

il tricologo, il tricopigmentologo, il dermatologo e l’endocrinologo.

norwoodRimedio per la Calvizia al Prezzo più Basso

Tricologo


Il tricologo è un medico che vanta una specializzazione nelle patologie del cuoio capelluto e della capigliatura.  La tricologia è una branca della medicina, che studia le malattie, l’anatomia e le funzioni dei peli e dei capelli, al fine di valutare la loro salute e quella del corpo.  

Il tricologo dall’aspetto della capigliatura è in grado di diagnosticare le affezioni e i disturbi che colpiscono il cuoio capelluto e di indicare i trattamenti utili  a risolvere il problema.

In caso di alopecia areata, androgenetica o  totale, calvizie maschile, perdita di capelli durante la  menopausa, danni generati da cosmetici e farmaci, alterazioni della struttura del capello congenite ed ereditarie, il tricologo è il professionista più indicato  a cui mi devo rivolgere per individuare  le cause alla base dei problemi e ricevere un trattamento efficace per attenuarlo e risolverlo.

Questa figura medico professionale, che in genere  ha seguito master in Scienze Tricologiche,  è quello deputata alla cura di dermatiti seborroiche e allergiche, psoriasi,  seborrea, secchezza e prurito del cuoio capelluto.

Tricopigmentologo


Tricopigmentologo è un paramedico o operatore abilitato ad eseguire la micro-pigmentazione del cuoio capelluto. Quest’ultima è una tecnica che consente di ricreare la presenza dei capelli, attraverso il deposito di pigmenti nella cute.  

Una metodologia che viene eseguita con strumentazioni innovative e che richiede competenze paramediche specifiche, come l’uso di aghi particolari.

Il tricopigmentologo non deve essere necessariamente un medico, ma deve frequentare un corso e ottenere un certificato che accrediti le sue competenze.

In Italia, per abilitarsi è necessario seguire  un corso di 90 ore, riconosciuto dalla ASL territoriale ed essere conforme alla normativa dettata dal Ministero della Salute.  

Il tricopigmentologo è lo specialista a  cui devo affidarmi se desidero coprire cicatrici,  correggere inestetismi del cuoio capelluto, rinfoltire la chioma o creare un effetto rasato e attenuare la calvizie.

calvizie

Endocrinologo


La perdita di capelli  può essere legata a disfunzioni ormonali e malfunzionamento delle ghiandole endocrine.

In presenza di problemi tricologici,  posso chiedere una visita all’endocrinologo ovvero un medico specializzato  nello studio delle ghiandole endocrine  e nella diagnosi e  cura delle malattie a esse collegate.

Questo professionista  si occupa di diabete, disturbi della tiroide, problemi di crescita e della menopausa nelle donne e l'irsutismo.

Nei soggetti femminili,  l’ ipotiroidismo, gli  squilibri tra estrogeni-androgeni,  la presenza di cisti ovariche od ovaio micropolicistico, possono determinare la calvizie.

Intervenendo sulle ghiandole endocrine è possibile ripristinare  le normali funzionalità delle tiroide e fermare la caduta dei capelli.  

Per sapere se ho patologie a livello endocrino, bastano dei semplici esami del sangue.


Dermatologo


Il dermatologo è lo specialista più qualificato per diagnosticare in maniera efficiente i problemi dei capelli.

Laureato in Medicina e con una specializzazione in dermatologia,  scienza che studia le  patologie a carico della pelle e degli annessi cutanei,  come capelli, peli, unghie  e ghiandole sudoripare, questo professionista  può  individuare le cause della perdita di capelli o di altri disturbi a carico della fibra capillare e suggerire trattamenti efficaci per   curare i capelli.  

Il dermatologo tramite  un’anamnesi accurata del paziente, verifica il suo stato di salute generale, effettua esami visivi e test con strumentazioni specifiche al fine di trovare le cause alla base della caduta dei capelli e prescrivere trattamenti adeguati per fermarla e curarla.

foto di un uomo calvoRimedio per la Calvizia al Prezzo più Basso

Come scegliere lo specialista dei capelli

Lo specialista dei capelli deve essere scelto valutando quale sia il problema e il risultato che si desidera ottenere.

Nel caso, sono già a conoscenza che la perdita dei capelli è dovuta a causa genetiche e naturali, posso rivolgermi al tricologo per trovare qualche soluzioni per arrestarla o per fare in modo di tornare a sfoggiare una bella capigliatura tramite il trapianto.

Il tricologo dopo aver valutato l’assenza di patologie a livello del sistema endocrino, può suggerirmi soluzioni ideali per  migliorare la mia estetica.

Qualora la calvizie è dovuta a malfunzionamenti della tiroide, è importante non sottovalutare il problema e rivolgermi subito da un endocrinologo, che con una terapia ormonale adeguata può aiutarmi a far ricrescere i capelli.

Il dermatologo è il professionista a cui devo affidarmi per qualsiasi anomalie o affezione del cuoio capelluto, dalle dermatiti, all'alopecia e ad altre problematiche è il soggetto che sicuramente ha competenze trasversali e approfondite per effettuare diagnosi accurate e suggerire trattamenti mirati per migliorare la salute della capigliatura e del cuoio capelluto.


immagine di un farmaco per la calvizia

AUTORE:

Augusto Riva

Sono un'appassionato del settore che lavora e vive a Roma, la mia città di nascita. Sia io che mia moglie abbiamo passato anni a soffrire del problema della calvizia e, una volta trovata la soluzione, abbiamo deciso di condividere le nostre esperienze e opinioni su questo portale, dato che la maggior parte dei rimedi e consigli sul web sono fuorvianti.

Puoi leggere di più su di me qui.

Torna alla homepage