Calvizie seborroica: Dermatite e Calvizia Maschile

Conosciuta anche come alopecia seborroica, questa patologia rappresenta una particolare condizione di calvizie che può anche svilupparsi in età adolescenziale o nei primi 20 anni di vita del soggetto.

Come indica il nome, si tratta di un problema che interessa un'eccessiva produzione di sebo che causa la caduta dei capelli.

La zona che ospita i follicoli piliferi attivi subisce una regressione, in sostanza tendono a restringersi, la conseguenza è che la presenza dei capelli viene meno e si presenta un cuoio capelluto sempre più diradato.

Il processo diventa sempre più intenso fino ad arrivare alla totale perdita dei capelli.

Nei casi in cui il soggetto è molto giovane, si parla di alopecia precoce, questa può avere anche un impatto grave sulla psiche, in quanto la perdita dei capelli o la stempiatura in eccesso avvengono in giovane età.

Nei prossimi paragrafi approfondiremo nel dettaglio la calvizie seborroica, scopriremo cos'è, quali sono le sue cause scatenanti, le cure e i rimedi per limitare i danni o impedire la caduta dei capelli.

un ragazzo calvo


Cos’è la calvizie seborroica?


La calvizie seborroica è una forma di alopecia causata da un'abbondante presenza di sebo, ossia la produzione di olio sebaceo in eccesso sulla superficie del cuoio capelluto.

Questa patologia è la prima causa dell’alopecia precoce, in quanto il sebo produce diverse conseguenze dirette sulla salute dei capelli.

La produzione in eccesso di sebo è anche collegata ad una iper produzione di DHT, altro elemento che causa il diradamento del cuoi capelluto e la caduta dei capelli.

Il motivo per cui si perdono i capelli è che l’olio naturalmente prodotto dal cuoio capelluto e dalla cute, spinge i capelli a diradarsi e a staccarsi completamente, ecco spiegato il meccanismo che causa la calvizie o alopecia seborroica: produzione di sebo eccessiva che sfratta il capello dal suo habitat naturale.


Qual è la funzione del sebo?


Il sebo non provoca necessariamente problemi al cuoio capelluto se la sua produzione e nella norma, infatti, il suo scopo è proprio quello di proteggere il cuoio capelluto dagli agenti patogeni che provengono dall'esterno come i batteri.

Il mix di sudore, sebo e acqua che ricopre il cuoio capelluto, crea una pellicola idrolipidica protettiva che protegge lo strato di pelle dove sono presenti i capelli, questo processo gli dona benessere e salute proteggendoli.

Un altro ruolo del sebo è proprio la sua funzione protettiva anche sui capelli stessi, infatti l'olio prodotto crea una patina che mette a riparo i capelli dagli agenti patogeni esterni, permettendo una crescita sana.


Qual è la relazione fra eccesso di sebo e calvizie seborroica?



Nonostante la funzione protettiva del sebo, quando questo viene prodotto in maniera eccessiva ha un effetto negativo sui capelli, sul cuoio capelluto e sulla testa in generale.

I motivi sono da ricondurre ad una eccessiva produzione di olio che aggredisce il pH naturale della pelle rendendola più acida.

Di conseguenza, il metabolismo del cuoio capelluto rallenta e si verifica la crescita di squame superflue che rovinano la salute della pelle nella zona dei capelli.

Questi sono i principali motivi che causano la forfora, un fastidio che emerge nella maggior parte dei casi quando c'è un eccesso di sebo che provoca la dermatite seborroica.

una coppia senza calvizie


Perché il DHT e la seborrea producono danni ai follicoli piliferi?


Ora che le cause della calvizie seborroica e della funzione del sebo sono più chiare, analizzeremo il cuore della questione, ossia perché in queste particolari condizioni i capelli tendono a cadere.

La ragione è intuitiva quanto semplice: tutti i follicoli piliferi che sono presenti a ridosso delle ghiandole sebacee subiscono un danno dalle dal sebo prodotto in eccesso che causa infiammazioni croniche.

Le infiammazioni prodotte sono chiaramente visibili ad occhio nudo, in quanto il cuoio capelluto tende a formare piccole crosticine e ad arrossarsi.

L'iper produzione di sebo che produce un eccesso di DHT (idro testosterone) è la causa principale della miniaturizzazione dei follicoli piliferi.

Come è possibile limitare i danni? Nei prossimi paragrafi ci concentreremo sui rimedi alla calvizie seborroica.

Come combattere la calvizie seborroica?



Ecco alcuni consigli utili per combattere la calvizie seborroica e limitare i danni.

1) Shampoo anti seborrea e anti caduta (ad esempio Revita DS)

2) Lozione che tratti contemporaneamente l’eccesso di DHT e l'eccesso di sebo, in questo modo si riesce ad attaccare l’alopecia su tutti i fronti (si consiglia Spectral F7 alternato a Profollica fiale).

3) Integratore anticaduta che contenga almeno il saw palmetto che inibisce la 5 alfa reduttasi (DHT).

Dove è possibile acquistare prodotti per combattere la calvizie seborroica a prezzo basso?

Puoi acquistare prodotti per combattere la calvizie seborroica a prezzo basso seguendo i link che troverete nel nostro sito.

Profolan è un integratore che ha aiutato me e tre miei amici a risolvere il problema della calvizia.

Fai attenzione a non imbatterti in siti o rivenditori che vendono a prezzi elevati i prodotti per le calvizie.

Selezioniamo accuratamente le migliori e-commerce online per trovare e acquistare i prodotti per la cura dell'alopecia seborroica ad un prezzo basso e molto conveniente.

Se stai cercando il Profolan per risolvere i tuoi problemi di calvizie seborroica in maniera definitiva, dai un'occhiata al sito web che ti consigliamo qui di seguito:

AUTORE:

Augusto Riva

Sono un'appassionato del settore che lavora e vive a Roma, la mia città di nascita. Sia io che mia moglie abbiamo passato anni a soffrire del problema della calvizia e, una volta trovata la soluzione, abbiamo deciso di condividere le nostre esperienze e opinioni su questo portale, dato che la maggior parte dei rimedi e consigli sul web sono fuorvianti.

Puoi leggere di più su di me qui.

Torna alla Homepage