Protesi di Capelli: Funzionano davvero? [Svantaggi e Controindicazioni]

I nostri lettori ci hanno chiesto informazioni e suggerimenti sulle protesi di capelli e, quindi, vogliamo parlare proprio di come questi strumenti consentano di poter recuperare la capigliatura di un tempo, analizzandone le caratteristiche e le eventuali controindicazioni nel loro uso.

È importante, infatti, tenere sempre presente che, come accade per qualsiasi azione nella nostra esistenza, ci sono vantaggi e svantaggi e chi prende la decisione di acquistare una protesi di questo genere deve esserne consapevole per poter fare la scelta più opportuna e che meglio risponde alle proprie esigenze.

>> VEDI LE PROTESI DI CAPELLI SU AMAZON <<


Quali sono i diversi tipi di protesi di capelli?



La prima parte da analizzare è la base e, in particolare, i materiali usati per realizzare la protesi.

Tra quelli utilizzati più comunemente troviamo: il Lace, il monofilamento e le basi polimeriche o al silicone.

Sulle basi così realizzate vengono poi impiantati i capelli che possono essere innestati sulla base o annodati a essa.



Un tabù sociale o un problema psicologico?



I parrucchini sono sempre stati sfruttati negli spettacoli teatrali o televisivi come mezzi per provocare ilarità e, ancor oggi, sebbene, con il tempo, il concetto di protesi di capelli abbia assunto un aspetto diverso, può essere ancora vissuto come fosse una soluzione ridicola a un problema di salute.

Chi usa una protesi di capelli, spesso, lo fa a causa della propria insicurezza ed è molto sensibile al giudizio della gente. In questo caso, l'utilizzo di una protesi può dar luogo a problematiche ancora più gravi del problema che si cerca di risolvere.

>> VEDI LE PROTESI DI CAPELLI SU AMAZON <<


Proprio per queste motivazioni, è opportuno che ciascuno valuti attentamente le proprie emozioni e le proprie paure: è meglio affrontare il fatto di essere calvi o il timore del giudizio altrui indossando una protesi?

Rispondendo alle richieste dei nostri lettori, vediamo le caratteristiche delle diverse tipologie di protesi.

Le protesi in monofilamento



Si tratta di impianti completamente lavorati a mano e con inserimento tramite nodi su una base di tulle, dalla consistenza leggerissima e assolutamente traspirante per un indosso confortevole anche per lunghi periodi di tempo.


Le protesi in Lace



Le protesi in Lace hanno caratteristiche simili alle precedenti: sono anch'esse realizzate in tulle estremamente traspirante, ancora più leggero del monofilamento e con la trama un po' più grande.

Il loro grande vantaggio è di essere invisibili, soprattutto a livello dell'attaccatura frontale.

Ne esistono di molti tipi e i principali sono quello svizzero e quello francese che differiscono per la trama.

Inoltre possono essere completamente realizzate in Lace oppure essere a ferro di cavallo, con il bordo in tessuto polimerico.

>> VEDI LE PROTESI DI CAPELLI SU AMAZON <<


Le protesi su poly o poliuretano



Sono impianti effettuati su materiali gommosi e polimerici, con l'indubbio vantaggio dell'aderenza e della comodità di indosso.

Per la loro composizione e struttura offrono un effetto molto naturale e aderiscono perfettamente e in modo stabile al cuoio capelluto.

Sono quindi adatte in particolare a chi conduce una vita dinamica e a chi fa sport, anche in modo agonistico.

Lo svantaggio, rispetto alle tipologie precedenti, è una minor traspirazione.

Utilizzando questo tipo di protesi è opportuno eseguire una manutenzione igienica più accurata e frequente.

Poiché viene spesso mantenuta in posizione per periodi relativamente lunghi, è importante la fase di igienizzazione anche per evitare le possibili irritazioni provocate dall'adesivo.

Differenza tra protesi di capelli a innesto e protesi annodata



Queste due tipologie di protesi differiscono per la modalità di realizzazione.

In quella a innesto i capelli sono inseriti a mano: vengono introdotti dall'alto, in modo che siano spinti in direzione della parte interna della calotta.

Non essendo presenti nodi, la caratteristica principale di questa realizzazione è la morbidezza al tatto.

>> VEDI LE PROTESI DI CAPELLI SU AMAZON <<

Ogni capello è libero, senza il vincolo del nodo, e offre una sensazione di naturalezza, proprio come se spuntasse effettivamente dal cuoio capelluto.

Per questo tipo di protesi, le basi devono però essere di poliuretano o di silicone.

Sono perciò meno traspiranti di quelle annodate.

In ogni caso, il consiglio è quello di valutare, caso per caso, la soluzione più efficiente.

Manutenzione di una protesi di capelli



Molti lettori sono preoccupati della manutenzione di una protesi.

È evidente che, anche nel caso di materiali anallergici e traspiranti, l'uso delle colle richiede una pulizia e un'igiene costanti.

Proprio l'igienizzazione è la fase che più preoccupa il portatore di protesi che, magari, decide di affidarsi ai centri specializzati.

Considerando, poi, che il costo per questo servizio è abbastanza elevato, preferisce utilizzare adesivi più forti, tenere la protesi in posizione per periodi lunghi e, magari, farla pulire una volta al mese.

A chi ci chiede suggerimenti, noi consigliamo, al contrario, di provvedere a una manutenzione settimanale, in modo da allontanare il pericolo di contrarre noiose dermatiti o funghi, difficili da debellare.

Inoltre, un'igienizzazione corretta può essere facilmente eseguita anche a casa, risparmiando cifre importanti e ottenendo ottimi risultati.

>> VEDI LE PROTESI DI CAPELLI SU AMAZON <<



Durata di una protesi di capelli



La durata di una protesi di capelli non è infinita: con il tempo, i capelli si rovinano, proprio come quelli naturali, e la base può rompersi.

È opportuno, prima dell'acquisto, valutare la spesa che, necessariamente, dovrà essere considerata come un costo periodico.

È una decisione da prendere soltanto se si è convinti che l'aspetto estetico ripaghi del tutto i costi che si andranno ad affrontare.



Costo di una protesi di capelli naturali realizzata su misura



Una protesi realizzata su misura, con capelli naturali, ha un costo che varia tra i 400 e i 1200 euro.

Questa notevole differenza tra costo minimo e costo massimo è data dal diverso materiale usato per la base, dalla qualità dei capelli e dalle loro caratteristiche estetiche e, infine, dalla tipologia di realizzazione.


Protesi di capelli di ultima generazione



Le aziende che producono e commercializzano le protesi di capelli sfruttano in pieno le scoperte tecnologiche che si susseguono, adottando nuovi materiali e nuove tecniche di assemblaggio.

Gli studi e le innovazioni sono costanti, sempre alla ricerca di soluzioni migliori, più efficienti e più semplici, per soddisfare le esigenze e i desideri dei consumatori.

>> VEDI LE PROTESI DI CAPELLI SU AMAZON <<

AUTORE:

Augusto Riva

Sono un'appassionato del settore che lavora e vive a Roma, la mia città di nascita. Ho deciso di condividere la mia esperienza e opinioni su tematiche relative ai capelli su questo portale, dato che ho trovato molti consigli sul web fuorvianti.

Torna alla Homepage