La Forfora fa Cadere i Capelli: c'è una correlazione?

Capelli che si spezzano, si diradano, vengono persi; sono problemi che affliggono in tutto il mondo una percentuale pari al 64% degli abitanti del pianeta.

Ne eri a conoscenza? Per non perdere i capelli è fondamentale mantenere il cuoio capelluto in salute.

Capelli malati, meno forti e poco resistenti sono la spia di un cuoio capelluto non sano.

Per di più, se ti capita, a causa della forfora, di avvertire prurito, puoi causare, grattandoti la cute del cranio, altre lesioni e spezzare un più grande numero di capelli.

>> VEDI LO SHAMPOO ANTIFORFORA PER CAPELLI SU AMAZON <<

Caduta dei capelli e forfora: come e perché sono correlate?


La presenza di forfora, oltre a essere un motivo d'imbarazzo per il proprio aspetto, costituisce una condizione patologica di competenza del dermatologo.

Le squame forforose, ben distinguibili fra la chioma per il loro colore bianco e la forma a fiocco e apparenza untuosa, si depositano anche sugli abiti che indossiamo.

Cosa provoca la forfora? C'è un legame con la caduta dei capelli?


Tra gli elementi scatenanti della forfora troviamo:


  • Sovrabbondante produzione di sebo grasso abbinato ad una igiene scarsa e non regolare che ne eliminerebbe l'eccesso attraverso il lavaggio.
  • Condizioni patologiche quali, ad esempio, dermatite seborroica.
  • Elementi predisponenti legati al corredo genetico

Alla luce di queste evidenze, ci si potrebbe domandare se perdere i capelli e avere la forfora possano essere due stati patologici in grado avere un qualche legame fra loro.

Le risultanze della scienza medica ci mostrano senza possibilità di errore che, di per se stessa, alla forfora non è imputabile di poter causare la caduta dei capelli. Viceversa, rispetto al caso opposto, non abbiamo l'identica granitica certezza.

Ci sono cause comuni alla caduta dei capelli e alla comparsa della forfora, ragion per cui risulta difficile discriminarle in base agli effetti prodotti.

>> VEDI LO SHAMPOO ANTIFORFORA PER CAPELLI SU AMAZON <<

Si badi bene che ci si sta riferendo alla caduta dei capelli, il che deve fare scartare altre condizioni patologiche che li fanno perdere, quali l'alopecia androgenetica, dipendente da squilibri degli ormoni di natura ereditaria.

In questo caso, infatti, la condizione può essere normalizzata, una volta individuati i fattori scatenanti della perdita di capelli, e tornare così ad una chioma folta.



Trattamenti per la forfora


Si raccomandano, nel trattamento della forfora, alcune sostanze per le loro proprietà specifiche:


  • A base di zolfo (sostanze solforate per eliminare il grasso in eccesso da capelli e cute)
  • Catrame vegetale
  • Zinco piritione
  • Ketoconazolo

Rapporto tra caduta dei capelli e dermatite seborroica


Una patologia di stretta competenza del dermatologo, la dermatite seborroica, è la diretta responsabile della caduta dei capelli.

Essa è essenzialmente uno stato flogistico (infiammazione) della zona del tessuto connettivo del capo in cui si concentrano maggiormente le ghiandole responsabili della produzione di sebo.

Scaglie di pelle morta squamata, talora di colore giallognolo, arrossamento della cute, ne sono le più comuni manifestazioni.

Anche in viso, laddove, insieme alle zone del cuoio capelluto, ci sono più ghiandole produttrici di sebo, la dermatite può presentare sfoghi.

Farmaci quali finasteride e minoxidil non costituiscono i trattamenti d'elezione per la forfora le cui cause possano essere ascritte a dermatiti.


Cute desquamata e disagio in pubblico


Le cure a base di ormoni, prescritte per la calvizie allo scopo di bloccare la secrezione di testosterone, non trovano impiego nei casi di perdita di capelli con presenza concomitante di forfora.

Nel primo caso, infatti, come illustrato altrove, si utilizza una sostanza enzimatica che arresta l'immissione in circolo del DHT, risultante dal processo metabolico del testosterone.

È l'eccesso di livelli di DHT che giunge al cuoio capelluto, infatti, a causare la perdita dei capelli.

Via via che la quantità di DHT sale, il capello diviene meno forte, facile a spezzarsi e si riduce di dimensioni in un processo, per così dire, di miniaturizzazione.

>> VEDI LO SHAMPOO ANTIFORFORA PER CAPELLI SU AMAZON <<


Considerazioni finali


Perdere i capelli non dipende direttamente della presenza di forfora.

Si possono avere tanta forfora e tanti capelli, con la precisazione che, in caso di patologie dermatologiche (quali dermatite seborroica), queste mineranno la salute del capello indebolendola per via dello stato flogistico (infiammatorio) del tessuto connettivo del cuoio capelluto.


Considerazioni riassuntive sul legame tra forfora e perdita di capelli


Che si tratti di calvizie o più lieve presenza di forfora, ciò che si raccomanda sempre è di non ignorare queste condizioni adottando la terapia opportuna.

I nostri capelli possono essere in splendida forma e farci ammirare, basta solo curarli bene.


Non si trascuri, neppure il ruolo dell'alimentazione, per quanto l'esposizione ad agenti inquinanti nocivi nelle aree urbane, la tensione della vita di oggi e gli impegni pressanti mettano a dura prova le difese immunitarie.

Essere a conoscenza di come integrare quegli elementi che vengono a mancare per le suddette ragioni, risulta così fondamentale.

Infatti, chi cura i propri capelli cura la propria persona e guadagna stima e confidenza in sé.

>> VEDI LO SHAMPOO ANTIFORFORA PER CAPELLI SU AMAZON <<


AUTORE:

Augusto Riva

Sono un'appassionato del settore che lavora e vive a Roma, la mia città di nascita. Ho deciso di condividere la mia esperienza e opinioni su tematiche relative ai capelli su questo portale, dato che ho trovato molti consigli sul web fuorvianti.

Torna alla Homepage