Capelli sani e nutriti: ecco come ottenerli

Avere capelli che siano sani e nutriti è il sogno di qualsiasi donna, o uomo. In molti credono che le caratteristiche che possiede la propria chioma siano frutto esclusivamente della genetica, tuttavia questo non è l’unico fattore che influenza la salute dei capelli.

Per far crescere i capelli al meglio, infatti, è necessario prestare attenzione a numerosi fattori. Eccone alcuni.

L’alimentazione è fondamentale

Sembra che fra i due elementi non ci possa essere nessuna correlazione, eppure non è così. Come la pelle, anche i capelli rispecchiano lo stato di salute del nostro organismo.

Favorire un’alimentazione sana ed equilibrata aiuta ad avere dei capelli più belli e leggeri. Una dieta ricca di alimenti grassi e zuccherini può favorire l’aumento di sebo prodotto dal cuoio capelluto, con la conseguenza di avere capelli grassi e non di bell’aspetto. Al contrario, una dieta equilibrata si rispecchierà su pelle e capelli, che appariranno più purificati e luminosi.

Oltre a dover prestare attenzione all’alimentazione è importante introdurre o integrare alcune vitamine per poter ottenere il massimo dai propri capelli, come la Vitamina B7, la Vitamina C e lo Zinco. E’ possibile far questo sia attraverso l’assunzione di alcuni alimenti (come uova, pesce, noci, mandorle, banane ecc.), oppure attraverso degli specifici integratori, come Swisse integratori per capelli pelle e unghie.

Maschere e massaggi

Un ottimo strumento per ottenere dei benefici per i capelli è quello di praticare un massaggio al cuoio capelluto almeno una volta alla settimana. In questo modo si andrà a stimolare la circolazione sanguigna, con la conseguenza di far crescere i capelli più velocemente. Per farlo sarà necessario dedicare a questa pratica cinque minuti alla settimana. E’ possibile farlo sia con i capelli asciutti, magari prima dello shampoo, oppure direttamente sotto la doccia con i capelli umidi.

Anche l’utilizzo di maschere e balsami è indicato per avere capelli sani e nutriti, soprattutto se si utilizzano spesso strumenti che possono risultare aggressivi, come phon e piastre. Da preferire prodotti a base di olio di Argan, date le sue numerose proprietà nutritive, ma anche di olio di cocco e olio di ricino.

Evitare lo stress di phon e piastre

Un altro dei fattori che influenza la crescita e l’aspetto dei capelli è l’utilizzo eccessivo di dispositivi che sono fonte eccessiva di calore, come phon, piastre e arricciacapelli. Pur essendo strumenti che vengono utilizzati quotidianamente, sarebbe opportuno evitare di usarli quando non è necessario.

Nel periodo più caldo, come l’estate, è consigliabile evitarli e preferire dei metodi di piega differenti, ad esempio optando per soluzioni alternative, come far asciugare i capelli in una treccia con il calore naturale per ottenere una piega mossa. In qualsiasi caso, è obbligatorio utilizzare prodotti termo protettori ogni qual volta si utilizzino strumenti come piastre, oltre a prestare attenzione anche alle temperature che si utilizzano, optando per quelle basse, solitamente si consiglia di non superare i 180 gradi.

Bonus per le superstiziose!

Anche se si tratta di indicazioni puramente casalinghe, nutrite dalle convinzioni tramandate da madri e nonne, una delle credenze più popolari e più radicate è quella di tagliare i capelli durante la luna crescente per avere capelli bellissimi e per far si che crescano in fretta.

Torna alla homepage

Torna alla Homepage