Alimenti che Fanno Bene ai Capelli: i Migliori Cibi Nutrienti

Gli alimenti considerati essenziali per la crescita dei capelli sono: lipidi, vitamine, proteine e minerali.

Un corretto mix di questi nutrienti ti permetterà di avere capelli forti e sani.


Lipidi


I lipidi sono principalmente costituiti da acidi grassi e contribuiscono a formare quello strato idrolipidico che riveste il nostro cuoio capelluto e lo mantiene in salute.

Un’altra importante azione dei lipidi è quella di bloccare l’ormone che causa la caduta dei capelli, il DHT.

Infine intervengono nel processo di formazione della cheratina, stimolano e migliorano l’irrorazione del cuoio capelluto garantendo una sana crescita del capello.

Quali sono gli alimenti che contengono questi acidi grassi? Olio di oliva, pesce azzurro, noci, semi di girasole e lino.


Minerali


I minerali, anche conosciuti come oligoelementi, sono fondamentali per le reazioni proteiche ed enzimatiche ed è essenziale avere nel sangue una giusta quantità di questi elementi poiché è direttamente correlata con la quantità che è anche presente nel capello.


Zinco


Il compito principale dello zinco è quello di rinforzare il capello agendo in modo specifico sulle cellule germinative che si trovano nel sottocute, garantendo così una crescita sana.

Lo zinco è contenuto in questi alimenti: salumi, uova, formaggi, latte e pesce.

Ferro


Il compito di questo minerale è, invece, quello di regolare il metabolismo cellulare: è indispensabile per la produzione di emoglobina nel sangue e, quindi, permette una corretta ossigenazione dei tessuti.

La carenza di ferro provoca anemia che avrà come conseguenza una scarsa proliferazione cellulare a livello dei follicoli piliferi e, quindi, i capelli appariranno spenti e fragili.

Gli alimenti che contengono ferro sono: carne rossa, fegato, spinaci, frutta secca e legumi.


Magnesio


Aiuta nella produzione di melanina e contribuisce a migliorare la crescita dei capelli.

È contenuto in questi alimenti: cereali integrali, latte, banane, pesce e frutta secca.


Zolfo


Lo zolfo è uno dei minerali più importanti per i nostri capelli perché è un componente della cheratina e interviene nella crescita dei capelli accelerandola.

Si trova in questi alimenti: carni bianche, pesce, legumi, asparagi, aglio e uova.


Rame


Come il magnesio, anche il rame interviene nella produzione di melanina e favorisce la crescita dei capelli.
Si trova in questi alimenti: cereali, patate, crostacei e frutti di mare.

Vitamine


Le vitamine sono dei micronutrienti perché sono presenti in minime quantità nei cibi che ingeriamo, ma per il nostro organismo e per il suo corretto funzionamento sono fondamentali.

In particolare, le vitamine devono essere assunte attraverso la dieta e alcune anche quotidianamente perché il nostro corpo non possiede la capacità di accumularle.
Quali sono le vitamine che più intervengono per una sana crescita dei nostri capelli?


Vitamina B5 o Acido Pantotenico


La vitamina B5 ripara i follicoli piliferi e li mantiene sani, ne garantisce una corretta idratazione e previene la caduta dei capelli.

Gli alimenti che la contengono sono: funghi, pomodori, avocado, noci, yogurt, uova e salmone.


Vitamina A o Retinolo


Questa vitamina è molto importante perché riesce a neutralizzare i radicali liberi e quindi previene l’invecchiamento e, di conseguenza, la caduta dei capelli. Ha una forte azione antiossidante.

Gli alimenti che la contengono sono: olio di fegato di pesce, uova, formaggio, fegato, latte e burro.


Vitamina C o Acido Ascorbico


La vitamina C migliora l’irrorazione sanguigna a livello dei follicoli e del cuoio capelluto.

Si trova in questi alimenti: arance, kiwi, limoni, fragole, prezzemolo e peperoni.


Vitamina B6 o Piridossina


Anche la vitamina B6 ha una importante azione per i nostri capelli perché le cellule che presentano una carenza di questa vitamina risultano più sensibili agli ormoni steroidei con conseguente perdita dei capelli.

Nello specifico, la vitamina B6 evita la trasformazione del testosterone in diidrotestosterone contrastando l’enzima 5-areduttasi. Si trova in questi alimenti: cereali, latte, carne e frutta.


Vitamina H o Biotina e Vitamina PP o Niacina


Queste due vitamine favoriscono la produzione di proteine e grassi che contribuiscono nella crescita del capello, sono quindi un ottimo supporto per la fase di crescita.

Gli alimenti che le contengono sono: pollo, pesce, piselli, lenticchie, latte, formaggi e uova.


Vitamina E o Tocoferolo


La vitamina E migliora il microcircolo a livello del cuoio capelluto e rinforza il sistema immunitario grazie alla sua potente azione antiossidante.

È contenuta in questi alimenti: olio, frutta, verdura, margarina e frutti oleosi.


Proteine


Le proteine sono costituite da lunghe catene di amminoacidi che sono uniti tra loro da legami peptidici.

Nove di questi elementi non sono sintetizzabili dal nostro corpo e quindi devono per forza essere assimilati attraverso l’alimentazione, per questo motivo vengono definiti “essenziali”.

La proteina più importante presente nei nostri capelli è la cheratina, ma non è l’unica: ben l’80% dei capelli è costituito da proteine!


In generale si consiglia di assumere un apporto proteico di 1g/kg di peso e in alcuni casi questa proporzione deve essere aumentata come per esempio in gravidanza o durante un'influenza o a seguito di una attività muscolare intensa.

Ovviamente, se l’apporto proteico è inferiore a quello corretto si va verso uno stato di malnutrizione e anche i capelli ne risentiranno mostrandosi deboli e opachi.

In particolare è la cisteina a giocare un ruolo essenziale: è l’amminoacido che compone la cheratina e che dà stabilità e resistenza al nostro capello.


Come assumere le proteine attraverso gli alimenti? Le fonti sono di due tipi: vegetali o animali.

Principalmente il nostro apporto proteico è costituito dai cereali (29%) e dalle carni (27%), in seguito da latte e formaggi.

È consigliabile non eccedere con il consumo di insaccati e carni rosse e prediligere invece il pesce, le carni bianche e le verdure.

Le proteine sono tra gli alimenti più importanti per una corretta crescita dei capelli e per mantenerli forti e sani nel tempo.


Conclusioni


Dopo tutte queste informazioni è chiaro che è importante imparare a mangiare correttamente se vuoi mantenere sani i tuoi capelli e, in generale, se vuoi che il tuo organismo lavori nel modo migliore.

In particolare nella società moderna è difficile trovare il tempo per mangiare correttamente un pasto ben cucinato perché nella nostra vita frenetica prevalgono i fast food o addirittura a volte ci troviamo a saltare un pasto senza nemmeno accorgercene.


Lo specialista in merito all’alimentazione è il nutrizionista ed è bene farsi consigliare da un esperto del settore come modificare la propria alimentazione per mantenersi sani ed essere certi di ingerire l’apporto giornaliero ideale per il nostro corpo a seconda del nostro stile di vita.


Una cosa che sicuramente aiuta la crescita dei nostri capelli e li mantiene forti e brillanti è adottare uno stile di vita sano: non fumare, fare un’attività fisica regolarmente e concedersi le giuste ore di sonno.

Questi sono gli accorgimenti che tutti dovremmo adottare per un benessere psicofisico e per restare in forma.

Oltre a tutto questo, bisogna aggiungere una dieta equilibrata: imparare a mangiare per mantenere in salute i propri capelli è fondamentale.

AUTORE:

Augusto Riva

Sono un'appassionato del settore che lavora e vive a Roma, la mia città di nascita. Sia io che mia moglie abbiamo passato anni a soffrire del problema della calvizia e, una volta trovata la soluzione, abbiamo deciso di condividere le nostre esperienze e opinioni su questo portale, dato che la maggior parte dei rimedi e consigli sul web sono fuorvianti.

Puoi leggere di più su di me qui.

Torna alla Homepage